Madian Orizzonti Onlus
  • LE ROTTE DELLA SOLIDARIETA'
  • Via S. Camillo De Lellis 28, Torino
  • E-mail
  • Telefono

Kenia

Nella città di KARUNGU sul  Lago Vittoria ci occupiamo del centro orfani Dala Kiye dove a 520 bambini vengono assicurati due pasti al giorno e dove a 60 bambini malati di AIDS viene assicurata la terapia retro virale e molto affetto.

casa-di-kibokoIl Dala Kiye è un’iniziativa della missione St. Camillus e della comunità camilliana per rispondere ai bisogni degli orfani e dei bambini colpiti dal virus da HIV. Da più di vent’anni, l’HIV e AIDS hanno reso orfani migliaia di bambini nelle comunità di Nyatike e Gwassi; la Contea di Migori, nella provincia di Nyanza, detiene il triste primato con il più alto numero di orfani e bambini vulnerabili nella regione.

La maggioranza di questi bambini vive con i membri della propria “famiglia allargata” in condizioni di estrema povertà; altri vivono in famiglie disastrate dove sono spesso vittime di abusi. Questi bambini devono affrontare una miriade di difficoltà. Le loro esigenze basilari – una famiglia, una casa, un’alimentazione degna di questo nome –
sono chimere: sono esposti a rischi che minacciano la loro vita e compromettono la loro crescita ed il loro sviluppo.

Il Dala Kiye è una casa di accoglienza che ospita 60 bambini affetti da HIV/AIDS (40 maschietti e 20 femminucce) che non possono essere curati dai loro parenti o familiari perché poveri, isolati o emarginati dalle loro comunità, i cui membri sono talvolta anziani o malati. I bambini vivono in 6 casette a loro dedicate: Twiga (giraffa), Tembo (elefante) per le femminucce e Kiboko (ippopotamo), Tai (aquila), Cheetah (ghepardo), Simba (leone) per i maschietti.

I bambini ricevono la terapia retro virale grazie al St. Camillus Mission Hospital e sono seguiti da sei “nuove mamme” nella loro crescita umana, educativa e religiosa.
I bambini arrivano al Centro Dala Kiye su segnalazione dei servizi sociali e dopo averne verificati i requisiti di ammissibilità, entrano a far parte di una delle “sei famiglie” del Dala Kiye in modo da ricevere speranza, ridurre dolore e sofferenza, ricevere sostegno medico e nutrizionale ed essere aiutati a socializzare e ad integrarsi nella scuola. Il Dala Kiye è davvero un luogo accogliente dove i 60 bambini si sentono al sicuro, dove giocano senza pensare ai mali del mondo dal quale provengono e che li circonda, trovano la forza di lottare contro l’HIV e continuare a vivere.

 Kenia - Madian OrizzontiI bambini che arrivano al Centro Dala Kiye, di norma sono già in cura con farmaci antiretrovirali e di solito presentano un’alta incidenza di malnutrizione, non aderenza ai farmaci, infezioni, tutte condizioni che contribuiscono alla precarietà della loro salute.
Tutti i bambini partecipano alle attività del Centro e frequentano la scuola B.L. Tezza che sorge a fianco del Centro e che fa sempre parte del progetto Dala Kiye.
Tra le attività del Dala Kiye è importante sottolineare anche il programma di alimentazione scolastica che riguarda i bambini iscritti alla scuola primaria B.L. Tezza.

Nell’anno 2015 un totale di 245 OVC (Orfani e Bambini Vulnerabili) beneficiano di due pasti al giorno, colazione e pranzo, affinché, attraverso il loro stato nutrizionale, la frequenza scolastica e il rendimento scolastico migliorino.
Il Dala Kiye fornisce inoltre tre pasti al giorno ai 60 OVC malati di AIDS che vivono nelle sei famiglie affidatarie del Centro Dala Kiye.

Il fatto di vivere in un ambiente protetto, di ricevere pasti regolari, migliora loro condizioni generali.
In questo contesto l’intervento di Madian Orizzonti si è concentrato nel supporto dei 10 bambini ospitati nella casetta Kiboko.

Nota: il centro per 45 anziani che nel 2014 si occupavano degli orfani, cucinavano, li assistevano e che trovano in questo lavoro il loro sostentamento è stato chiuso nel 2015 a causa della mancanza di fondi.

Costo: € 10.000

 

Madian Orizzonti

Dal 1980 ci occupiamo dell’accoglienza e dell’accompagnamento gratuito di povera gente ammalata, secondo lo spirito del Fondatore: San Camillo De Lellis.