Madian Orizzonti Onlus
  • LE ROTTE DELLA SOLIDARIETA'
  • Via S. Camillo De Lellis 28, Torino
  • E-mail
  • Telefono

Newsletter 17/2019

Carissimi Amici e Carissime Amiche di Madian Orizzonti,

in occasione della presentazione del bilancio sociale 2017/2018, Don Ermis Segatti terrà una lectio magistralis sulla figura del vescovo di San Salvador Oscar Romero, canonizzato santo da Papa Francesco.

Riporto le parole del poeta e vescovo del Brasile Pedro Casaldaliga che ricordando Oscar Romero cantò così:

«Siamo nuovamente in piedi per dare testimonianza, San Romero d’America, pastore e martire nostro!

Romero della pace quasi impossibile, in questa terra di guerra. Romero, rosso fiore della incolume speranza di tutto il Continente. Povero glorioso pastore, assassinato a pagamento, a dollari, in valuta pregiata. Come Gesù, per ordine dell’Impero. Povero glorioso pastore, abbandonato dai suoi stessi fratelli di Pastorale e di Tavola
(le curie non potevano comprendere Cristo).
Ma era con te la massa dei poveri, in disperazione fedele, pascolo e anche gregge della tua profetica missione.
Il popolo ti ha fatto santo.
L’ora del tuo popolo ti ha consacrato nel Kairόs.
I poveri ti hanno insegnato a leggere il vangelo….»


APPUNTAMENTI

Sabato 21 settembre a Montaldo Torinese, presso il Palazzo Comunale, in via Trinità 17, è in programma il concerto benefico dal titolo “Fabrizio De André, il cantore delle donne e degli emarginati”, a favore dei bambini disabili accolti nel Foyer Bethléem di Haiti. Sul palco la piccola orchestra “Sand Creek”, diretta da Paolo Cerrato, che esegue musiche dal vivo e letture di testi del cantautore genovese. Lo spettacolo è promosso, in collaborazione con il Comune di Montaldo Torinese, dall’Avam, Associazione volontari amici degli ammalati, nata nel 1983 all’Ospedale Molinette. In caso di maltempo il concerto avrà luogo presso il Circolo Polisportivo in via Marentino 3.

Presentazione del Bilancio Sociale e Lectio Magistralis

 

Domenica 29 settembre, in occasione di Torino Spiritualità, che quest’anno ci aiuterà a riflettere sul tema della notte: “Ad infinita notte il buio, l’ombra, la veglia”, nella nostra Chiesa di San Giuseppe, in Via Santa Teresa 22, alle ore 16:30, Brunetto Salvarani, Alessandro Zaccuri con Francesco Antonioli, affronteranno il tema: “Mi sono nascosto”. “Mi sono nascosto” risponde Adamo a Dio che gli domanda “Dove sei?” Ha mangiato il frutto dell’albero della conoscenza e, scopertosi nudo, si è rifugiato nell’ombra. Prende avvio da questo episodio il dialogo tra il teologo Brunetto Salvarani e il giornalista Alessandro Zaccuri: una riflessione a due voci sulle fragilità, le nudità e le vergogne che, se non accettate o riscattate, ci portano a cercare l’oscurità del nascondiglio, invece che la compagnia della luce.

 

Madian Orizzonti

Dal 1980 ci occupiamo dell’accoglienza e dell’accompagnamento gratuito di povera gente ammalata, secondo lo spirito del Fondatore: San Camillo De Lellis.